• Betta coccina

    Il Betta coccina dal punto di vista acquaristico


    Betta coccina male
    Photo by Kei Sasaki (Betta House) [5]
    Vasca I Betta coccina possono essere tenuti in coppie, biotopi e vasche di comunità. Le coppie possono essere tenute in vasche di 20 litri, i gruppi dovrebbero essere tenuti in 70-80 litri e oltre. Le coppie devono avere a disposizione dei rifugi costituiti da rocce o piante. In un vasca per una coppia o in un biotopo è possibile assistere alla nascita spontanea di avannotti.
    Condizioni dell’acqua Il Betta coccina proviene da un ambiente caratterizzato da acque scure e dovrebbe vivere in acqua tenera e acida, ben filtrata. Dovrebbe essere tenuto ad una temperatura attorno ai 24-25 °C.
    Dismorfismo sessuale Le femmine mostrano un ovodepositore. Le ovarie possono essere osservate in controluce. I maschi sono in genere di colore più intenso.
    Riproduzione Il coccina si riproduce deponendo le uova in un nido di bolle sommerso, per cui è opportuno fornirgli oggetti su cui ancorare il nido come piante a foglia larga o supporti in plastica.
    Specie simili Specie simili sono tutti i membri del complesso che porta il suo nome.
    Identificazione I maschi di coccina presentano generalmente una macchia verdastra che può estendersi lungo il fianco. Le femmine tendono ad essere di colore bianco pallido. I coccina possono comunque presentare colorazioni molto variabili.

    Articoli sul Betta coccina
    N/A
    Articoli su specie simili
    Betta cf. burdigala ‘Kubu’ Stefan vd. Voort. 2002.
    Betta burdigalaYohan Fernando.
    I’ve Got a New Mouthbrooding Betta – Now What? Michael Hellweg. 2003.
    Working with wild Bettas Gerald Griffin. Flare! 2006
    Origine del nome Vierke, J. 1979. [109]
    Riferimenti Anon., 2000. [157]
    Kottelat, M., A.J. Whitten, S.N. Kartikasari and S. Wirjoatmodjo, 1993. [58]
    Riehl, R. and H.A. Baensch, 1991. [85]
    Riehl, R. and H.A. Baensch, 1996. [86]
    Schliewen, U., 1992. [94]
    vd. Voort, 2002. [164]
    Località di origine Jambi, Sumatra, Indonesia
    Olotipo ZMH 6056
    Paratipo ZMH 6057 (2)
    Paesi Indonesia
    Malesia (forse introdotto dall'uomo)
    Esemplari conservati ZMH 6057: Indonesia: Jambi. [157]
    ZMH 6056: Indonesia: Jambi. [157]
    Varie Dimensioni massime: 5.6 cm Lunghezza Totale
    pH: 4.0 - 6.0
    dH: 0.0 - 4.0
    Temperatura: 24 - 27°C
    Etimologia: Rosso vino, in riferimento alla sua colorazione.
    Riproduzione: Costruttore di nido di bolle. Il maschio prepara il nido. [85]
    Traduzione a cura di "gamgam", articolo originale: http://www.ibcbettas.org/smp/species/coccina.html